TOP
cucina naturale MONTESSORI KIDS VIVERE GREEN

MONTESSORI IN CUCINA: THANKSGIVING MENU’

IL GIORNO DEL RINGRAZIAMENTO 

Il quarto giovedì di novembre in America si festeggia il giorno del ringraziamento
o Thanksgiving’s Day e a noi piace tantissimo festeggiarlo!
Forse perché negli ultimi 8 anni mio figlio l’ha festeggiato a scuola con tanto di Menù speciale cucinato appositamente dal cuoco, ma è diventato per noi un appuntamento imperdibile.
Con i bimbi abbiamo preparato un Menù del Thanksgiving in chiave vegetariana composto da cinque portate e un barattolo della Gratitudine!

Un vasetto in cui ognuno in famiglia può scrivere su un foglietto le cose per cui è grato e metterle al suo interno per poi leggere tutti insieme il giorno del ringraziamento!I

“l barattolo della gratitudine può essere uno strumento potentissimo per accogliere nella propria vita la positività: focalizzarsi su ciò che già abbiamo e di cui possiamo essere grati ha molteplici benefici, mentali e non solo. Migliora il nostro rapporto con noi stessi e con gli altri, incentiva la nostra autostima, migliora addirittura il nostro benessere psico-fisico: genera soddisfazione e attira altre situazioni e altri momenti positivi, come se fosse un oggetto davvero magico. Provare per credere!” Cristina

Da un’idea di Camilla @laminifactory e di cui trovate tutorial dettagliato sul blog di Cristina @good_food_lab!

L’importanza di creare ricorrenze piene di significato e condivise con tutta la famiglia,

occasioni che siano collegate a esperienze pratiche ed entusiasmanti alle quali il bambino stesso possa partecipare attivamente, è davvero molto importante perché crea ancoraggi e memorie meravigliose che porterà con sé per sempre.

MENU DEL RINGRAZIAMENTO VEG:

Antipasto: Sfogliatine integrali veg di Gaia

Primo: Risotto e lenticchie rosse alla zucca di Alexandra

Secondo: Pasticcio del non spreco di cavolfiore e cavolo nero di Francesca

Contorno: Patate dolci e rosse con olive taggiasche profumate al rosmarino fatte da me e Aurora

«

»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *