TOP
cucina naturale Dolci senza glutine gluten free

PANCAKE PIZZA SENZA GLUTINE

Il pancake pizza è una fantastica idea per rivisitare il dolce più facile e semplice di sempre!

 Il mio comfort food preferito!

Un pancake di grano saraceno senza glutine che si può farcire con crema di nocciole e cacao, marmellata, yogurt vegetale, frutta fresca del giardino, noci, fiori o qualsiasi cosa si voglia! Largo alla fantasia!!

 Ricetta del Pancake Pizza!

Ispirato a quello di Taline Gabriel
Ci vuole davvero un attimo per farlo,
vi basteranno meno di 20 minuti
e non serve la pesa perché si misura in tazze!
 
Se non avete il tempo di decorarlo è sufficiente farcirlo con un generoso strato di nocciolata, marmellata di fragole e sciroppo d’acero con una spolverata di zucchero a velo e una manciata di nocciole tritate.

Colazione e merenda veloci & nutrienti!

 
 

Ingredienti per due Pancake Pizza:

 
 
2 tazze abbondanti di farina a piacere (noi senza glutine di grano saraceno e riso ma è bello variare)
2 tazze di latte vegetale (ma regolatevi voi affinché la pastella sia della giusta consistenza)
2 uova (facoltative nella versione vegan)
4 cucchiai rasi di zucchero di canna grezzo (io manitoba o cocco)
2 cucchiaini di lievito per dolci
olio di cocco per ungere la padella
 

Procedimento:

 
Mettete tutti gli ingredienti insieme in una ciotola capiente e amalgamateli con la frusta, a mano. In base al tipo di farina potrebbe variare leggermente la quantità di latte, lasciatene un po’ da parte che eventualmente unirete all’ultimo, per evitare di dover aggiungere farina! .
 
Nel frattempo scaldate una padella antiaderente rotonda.
 
 
Quando la padella è ben calda, aggiungete poco olio di cocco, riscaldatelo e versate una quantità di pastella sufficiente a riempire tutta la padella.
 
Fate cuocere qualche minuto, finchè non vedete le bollicine comparire sulla superficie del pancake pizza, quindi giratelo e fate cuocere dall’altra parte. Un po’ come fareste per una frittata o una crêpes!
 

Decorate a piacere!

«

»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *