TOP
VIVERE GREEN

SPESA ZERO WASTE: COME FARE ACQUISTI ECOSOSTENIBILI FACILMENTE

Prosegue il progetto green ‘Zero Sprechi’ per migliorare le  abitudini famigliari in tema di alimentazione e di acquisto sostenibile.

Oggi parliamo di

#SPESAZEROWASTE!

La spesa sfusa, le cassette a domicilio e i prodotti a km zero acquistabili nei Farmers’ Market o nei GAS (Gruppi di Acquisto Solidale) sono una via per la salvezza del nostro pianeta, un modo per abbracciare uno stile di vita più etico, salutare e sostenibile che non produca inutili rifiuti in plastica!

 E’ ora di cambiare!

Come sempre un po’ alla volta,

iniziando dalle cose più  semplici!

La maggior parte della plastica che produciamo quotidianamente in famiglia deriva dai nostri acquisti alimentari e da prodotti usa e getta e purtroppo, come ormai sappiamo senza alcun tipo di dubbio, dopo anni di utilizzo inconsapevole e indiscriminato, oggi la plastica è uno dei principali nemici dell’ambiente.

  • Hai una maggiore qualità degli alimenti che acquisti, che non dovendo esser confezionati, imballati, distribuiti e conservati a lungo, vengono venduti ancora freschissimi con la certezza di sapere dove e come sono stati prodotti.
  • Più sostenibilità, soprattutto in termini di meno produzione di plastica e sostegno alle comunità locali, ai piccoli e medi produttori che ancora credono nella bontà del loro lavoro e tramandano le loro conoscenze di generazione in generazione.
  • Vantaggi economici: l’assenza di intermediari oltre al ridotto trasporto su ruote fanno scendere i prezzi dei prodotti fino al 30%.
  • Vantaggi ambientali: i packaging ridottissimi dovuti alla vendita sfusa naturalmente ma anche il mancato trasporto via mezzi pesanti che riduce le emissioni di CO2 al minimo, aumentano la sicurezza stradale per il minor numero di bilici e camion in circolazione.
  • Vantaggi culturali e sociali portati dall’avvicinamento del consumatore alla realtà contadina. Un’opportunità che permette un contatto diretto con la natura, gli animali, la terra e le conoscenza dei prodotti che ci offre, dando maggiore consapevolezza al susseguirsi delle stagioni e dei reali prodotti che ci offrono come frutta, verdura, ortaggi, erbe aromatiche ecc sempre differenti.

Il primo passo:

la lista della spesa!

Inizia col fare l’inventario della spesa settimanale media per organizzarti facilmente con gli acquisti sfusi!

Se sai cosa consumate in famiglia con buona precisione sai cosa acquistare.

Quanti kg di pasta, riso, frutta, verdura, olio, pane, legumi  ecc sei solita acquistare?

Per agevolare questo primo passo e tenere un piccolo promemoria, una lista della spesa completa di quanto consumate in famiglia settimanalmente

scarica il PDF con le tabelle per l’inventario qui sotto.

Potrai segnarti cosa realmente consumate in famiglia e saperti regolare facilmente quando sarai a fare la spesa sfusa o andrai al mercato, senza rischiare di dimenticare qualcosa o di acquistare troppo.

PDF SCARICABILI PER FARE L’INVENTARIO DELLA SPESA

Ecco come fare

una spesa settimanale

ZERO WASTE!

  • Informati sui GAS e Farmers’ Market più vicini a te. Puoi facilmente trovarli utilizzando internet. In questo modo risparmierai sulla spesa, migliorerai la qualità delle materie prime e alimenti acquistati, aiuterai le comunità locali, salvaguarderai il pianeta e non produrrai nessun tipo di plastica da imballaggio. O almeno, li ridurrai al minimo.

 

  • Porta sempre con sé una borsa di stoffa dove riporre la spesa fatta. Ne esistono di tantissimi tipi diversi. Sono ecologiche e anche belle! Occupano pochissimo spazio e possono stare tranquillamente nelle nostre borse, che già di per sé contengono di tutto e di più!

 

  • Fai la spesa nei negozi sfusi. Anche on line è possibile trovare ottime soluzioni. Ci sono negozi che spediscono a casa tutto quello che serve in cucina, dal sale, ai legumi, ai cereali, ai detersivi. Tutto senza imballaggi e recapitato comodamente a casa.

 

  • Bevi acqua in bottiglie di vetro riutilizzabili, acqua di fonte o acqua del rubinetto depurata. Stop definitivo alle bottiglie in plastica. Sono il motivo di maggiore inquinamento da macro plastica!

Non preoccuparti di non fare abbastanza!

Attuare anche il più piccolo cambiamento può fare la differenza. Darai un esempio anche ai tuoi famigliari e amici e magari li ispirerai a fare altrettanto.

La perfezione non esiste e le eccezioni devono e possono esserci. Diventano eccezioni, però, non sono la regola.

Il mio primo figlio ha 13 anni adesso, frequenta la terza media e se mi chiedete se non gli compro mai più un pacco di biscotti al supermercato, patatine nel sacchetto o merendine la risposta e si, lo faccio e finché me lo chiederà continuerò a farlo. Come eccezione appunto.

 Così come gli permettiamo di portare la merenda per l’intervallo a scuola che preferisce anche se è industriale e contiene ingredienti che io a casa abitualmente non uso. Perché ha il diritto di non essere diverso con i suoi coetanei se non vuole.

Perché a casa mangia frutta e verdura a volontà e seguiamo un’alimentazione sana ed equilibrata in cui tutto quello che mangiamo è cucinato da me o dal mio compagno, quindi l’esempio che ha sempre ricevuto è questo e spero quello che replicherà quando sarà adulto.

Inizia con i tuoi tempi, quindi, rispettando anche quelli della tua famiglia, l’importante è…iniziare.

 

Articoli interessanti a tema:

Spesa Zero Waste di Cristina Mauri GOOD FOOD LAB : https://www.goodfoodlab.it/spesazerowaste-la-spesa-alimentare-senza-sprechi/?fbclid=IwAR1tr6Ggkr433lQbQXv-JMphhEBB9Ek_RNa8nxanTBjYudUhSfBQX2lucDQ

 

«

»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Cliccando su accetta acconsenti all'utilizzo dei cookie. Privacy & cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi