TOP
VIVERE GREEN

PARTE IL PROGETTO SOCIAL: #MANGIOZEROWASTE

MANGIO ZERO WASTE

Un progetto green che coinvolge 18 blogger italiane attente ai temi dell’ecologia, della sostenibilità, del vivere green e di un’alimentazione sana e naturale a 360 gradi. 

Un progetto in cui l’obiettivo non è raggiungere la perfezione in tema zero waste, ma fare scelte migliori cambiando le proprie abitudini e quelle della propria famiglia, un po’ alla volta.

 Come?

Iniziando dalle cose più  semplici!

 

La maggior parte della plastica che produciamo quotidianamente in famiglia deriva dai nostri acquisti alimentari e da prodotti usa e getta e purtroppo, come ormai sappiamo senza alcun tipo di dubbio, dopo anni di utilizzo inconsapevole e indiscriminato, oggi la plastica è uno dei principali nemici dell’ambiente.

Per questo nasce il progetto social #MANGIOZEROWASTE!

Per imparare tutti insieme a essere più consapevoli, attenti all’ambiente e soprattutto per modificare le nostre abitudini quotidiane in tema di sprechi e di utilizzo di prodotti non biodegradabili partendo dalla cucina!

Sto davvero facendo del mio meglio?

E’ questa la domanda che mi pongo ogni volta che svuoto i cestini della raccolta differenziata.

Ispirata da tre donne molto attente al tema ambiente e vita green:
l’esperta dello ‘ZERO WASTE’ Bea Johnson,
la foodblogger Sara Kiyo Popowa con il suo BENTO POWER e
la blogger Jen Chillingsworth, autrice del libro LIVE GREEN,
ho iniziato a rimettere in discussione le nostre abitudini alimentari (che pensavo già buone) per passare a un livello successivo.

Alla fine si tratta di modificare piccoli gesti quotidiani per raggiungere un grande obiettivo e dare un via di salvezza al nostro pianeta, che è la nostra vera casa, e a tutti noi.

              

Ecco cosa possiamo fare per migliorare le nostre abitudini in termini di acquisti alimentari senza imballaggi in plastica e per mangiare

ZERO WASTE

ADESSO!

  • ACQUISTO DI FRUTTA E VERDURA: scegliere di andare a fare la spesa settimanale per l’acquisto di frutta e verdura al mercato, nei farmers market km zero, dai contadini locali piuttosto che nei grandi centri commerciali. Si risparmia, si migliora la qualità degli ortaggi acquistati, si aiutano le comunità locali, si salvaguarda il pianeta, non si produce nessun tipo di plastica da imballaggio.

 

  • BORSE DELLA SPESA: portare sempre con sé una borsa di stoffa dove riporre la spesa fatta. Ne esistono di tantissimi tipi diversi. Sono ecologiche e anche belle! Occupano pochissimo spazio e possono stare tranquillamente nelle nostre borse, che già di per sé contengono di tutto e di più!

 

  • SPESA CONSAPEVOLE: fare la spesa nei negozi sfusi, nei farmers market o ricevendo la cassetta di prodotti freschi a casa a domicilio. Anche on line è possibile trovare ottime soluzioni. Ci sono negozi che spediscono a casa tutto quello che serve in cucina, dal sale, ai legumi, ai cereali, ai detersivi. Tutto senza imballaggi e recapitato comodamente a casa.

 

  • DELIZIE FATTE IN CASA & MEAL PREP: cucinare dolci e piatti sani per noi e per la nostra famiglia, organizzarsi settimanalmente con i meal prep, ovvero con le basi di cibo già pronto per la settimana e riposto in contenitori di vetro ermetici, per mangiare sano anche quando le giornate sono piene e non si ha tempo. Cucinare quindi il più possibile evitando prodotti pronti industriali che sono sicuramente meno salutari e nutrienti e sono avvolti negli imballaggi in plastica che tanto vogliamo evitare di produrre.

 

  • SCHISCETTA & MERENDE FUORI PORTA: se si pranza fuori, si fa merenda in giro o con la bella stagione si organizzano degli allegri pic-nic all’aperto, utilizzare solo contenitori e stoviglie in materiale riciclabile. Niente plastica usa e getta!

 

  • ACQUA IN VETRO: bere acqua in bottiglie di vetro riutilizzabili, acqua di fonte o acqua del rubinetto depurata. Stop definitivo alle bottiglie in plastica. Sono il motivo di maggiore inquinamento da macro plastica!

“Credo che il nostro impegno, non importa se grande o piccolo, abbia comunque un impatto positivo!

 

Credo che la salute e il benessere di ognuno di noi siano inestricabilmente collegati con la salute e il benessere del nostro pianeta.”

 Bea Johnson

Segui il progetto su INSTAGRAM 

Di seguito i link ad alcuni articoli molto interessanti sull’argomento!

Buona lettura!

 

https://www.goingzerowaste.com

 

https://zerowastehome.com

 

http://www.labalenavolante.com/mangio-zero-waste/

 

https://www.bloomsisters.swiss/blog/bloom-blog/vorresti-consumare-meno-plastica/

 

http://www.chiharubatolecrostate.com/progetto-social-mangiozerowaste/

 

http://bit.ly/2HcFwBu

 

https://www.cakemania.it/blog/febbraiosenzasupermercato-come-funziona-e-cosa-ho-imparato/

 

https://www.goodfoodlab.it/mangiozerowaste-un-progetto-social/

 

 

«

»

what do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione propri e di terze parti per le sue funzionalità. Cliccando su accetta acconsenti all'utilizzo dei cookie. Privacy & cookie policy

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi